img 

Scoperta e valorizzazione del patrimonio geo-naturalistico locale

Sant’Agata di Militello e Parco dei Nebrodi – 5, 6, 7 Ottobre 2018

Informazioni

Il Parco dei Nebrodi custodisce al suo interno numerosi siti di interesse geologico.
Tale settore, che con i suoi 86.000 ettari di estensione rappresenta la più grande area protetta siciliana, è luogo di importanti geositi che, talvolta, poco noti, raccontano la storia geologica di un territorio che si caratterizza per i suggestivi paesaggi, per la ricchezza d’acqua, per i boschi, per la fauna.
Il patrimonio geologico del Parco offre, a chi ha la possibilità di visitarlo, uno spettacolo unico oltre che numerosi spunti di studio e di approfondimento.
L’interesse scientifico dei tesori geologici del Parco dei Nebrodi, beni da valorizzare, da fruire e da tutelare, inducono l’Ente Parco dei Nebrodi, l’ordine dei Geologi di Sicilia e la SIGEA a perseguire l’obiettivo di candidarlo a EUROPEAN GEOPARK sotto l’egida dell’UNESCO. Da ciò nasce l’idea di svolgere nei giorni 5-6-7 ottobre un evento finalizzato a raccogliere esperienze, contributi di studi e di ricerche, foto che abbiano tutti come oggetto i siti e i paesaggi di interesse geologico. Contestualmente l’occasione si propone come momento di confronto per creare una necessaria rete di azione fra quanti hanno a cuore la Geologia e il Parco dei Nebrodi.

 pdf icon Prima circolare - pdf icon Seconda circolare - pdf iconScheda adesione concorso fotografico

pdf iconRegolamento concorso fotografico pdf icon Guida compilazione Abstract