Errore
  • La pagina alla quale stai cercando di accedere non esiste.

Educazione Ambientale

Scheda partecipazione VI^ ed. del Concorso fotografico Studenti - Puglia
  1. STRALCIO DEL REGOLAMENTO E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE:

    1. La SIGEA Sezione Puglia, al fine di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dei siti di interesse geologico (geositi) e i paesaggi geologici della Regione Puglia bandisce la sesta edizione del concorso fotografico rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Puglia.
    2. Il concorso comprende scatti che ritraggono luoghi, paesaggi, siti a valenza geologica dove le forme rappresentate sono determinate dagli elementi geologici del sito. Possono essere proposte foto di manufatti realizzati dall’uomo che si integrano nel contesto geologico o geomorfologico e immagini di fossili, rocce e minerali con particolare forma. Gli studenti potranno prendere spunto dai geositi e dalle emergenze geologiche censite in Puglia e disponibili sul sito www.geositipuglia.eu.
    3. N.B. Le foto devono riferirsi esclusivamente a siti e paesaggi della Puglia.
    4. Saranno premiate 15 foto e il premio consisterà nella pubblicazione delle foto sul sito web degli organizzatori, un attestato di partecipazione e il dono di libri offerti dalla Zanichelli. Agli autori delle tre foto più rappresentative dello spirito del concorso sarà offerto un buono acquisto di euro 100 (cento/00).
    5. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 30 aprile 2020 compilando on-line i campi sottostanti e allegando le foto in un unico .zip o .rar (Max 40 Mbyte) e un documento di identità (.pdf, .zip, .rar) Max 3Mbyte

    Si prega di prendere visione dell'intero Regolamento.

    Nella scheda seguente i campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

  2. Informazioni sull'Autore
  3. Nome/cognome(*)
    Input non valido
  4. Età(*)
    Input non valido
  5. scuola autore(*)
    Input non valido
  6. Sede scuola(*)
    Input non valido
  7. Indirizzo(*)
    Input non valido
  8. Telefono fisso(*)
    Input non valido
  9. Telefono mobile(*)
    Input non valido
  10. Indirizzo Email(*)
    Per favore inserisci un valido indirizzo email.
  11. Note sull'autore
    Input non valido
  12. Scheda prima immagine
  13. Titolo
    Input non valido
  14. Luogo scatto
    Input non valido
  15. Giorno e ora scatto
    Input non valido
  16. Foto
    Input non valido
  17. Presentata a:
    Input non valido
  18. Nome file
    Input non valido
  19. Scheda seconda immagine
  20. Titolo
    Input non valido
  21. Luogo scatto
    Input non valido
  22. Giorno e ora scatto
    Input non valido
  23. Foto
    Input non valido
  24. Presentata a:
    Input non valido
  25. Nome file
    Input non valido
  26. Scheda terza immagine
  27. Titolo
    Input non valido
  28. Luogo scatto
    Input non valido
  29. Giorno e ora scatto
    Input non valido
  30. Foto
    Input non valido
  31. Presentata a:
    Input non valido
  32. Nome file
    Input non valido
  33. Scheda quarta immagine
  34. Titolo
    Input non valido
  35. Luogo scatto
    Input non valido
  36. Giorno e ora scatto
    Input non valido
  37. Foto
    Input non valido
  38. Presentata a:
    Input non valido
  39. Nome file
    Input non valido
  40. Scheda quinta immagine
  41. Titolo
    Input non valido
  42. Luogo scatto
    Input non valido
  43. Giorno e ora scatto
    Input non valido
  44. Foto
    Input non valido
  45. Presentata a:
    Input non valido
  46. Nome file
    Input non valido
  47. IMPORTANTE: il trasferimento del file .zip o .rar con le foto avviene in modalità upload. Pertanto l'upload, a seconda della velocità della vostra connessione Internet, può impiegare anche svariati minuti. Se alla fine del processo di upload non vi compare un messaggio di conferma di avvenuta ricezione potete riprovare o inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  48. Selezione file foto(*)
    Input non valido
    Invia tutte le foto in un unico allegato (zip, rar). Max 40 Mbyte.
  49. Selezione file D.I.(*)
    Input non valido
    Allegare scansione documento di identità (pdf, zip, rar) Max 3Mbyte
  50. Accettazione del Regolamento e consenso per il trattamento dei dati personali.
  51. (*)
    Input non valido
  52. Data (gg/mm/aaaa)(*)
    Input non valido
  53. Controllo antispam
    Controllo antispam
      AggiornaInput non valido

 14.06.2013

La disciplina dell'utilizzazione delle terre e rocce da scavo, opportunità per una riduzione del consumo di suolo (Bari)

 img

Terre e rocce da scavo. Primi adempimenti del Comune di Bari

img

Criticità applicative del D.M. 161/2012 - ARPA Puglia

 img

 La gestione delle terre e rocce da scavo. DM 10 agosto 2012 n. 161

 img

 Elementi innovativi del D. M. 161/2012. Impianti normativi regionali a confronto

 img

 Il campionamento delle terre e rocce da scavo

 

 

 07.06.2013

Nuovi studi e ricerche per la definizione della pericolosità geomorfologica in Appennio Dauno (Lucera - Fg) 

 img

L'applicazione del metodo multi-scalare per la valutazione della pericolosità da frana nell'Appennino Dauno

 img

Il Contributo della Cartografia CARG nello sviluppo delle conoscenze geologiche dell’Appennino dauno: aspetti scientifici e risvolti applicativi

 img

 Soglie pluviometriche per l'innesco di fenomeni franosi alla scala nazionale e regionale

 

 

 23.05.2013

 Tecniche e normative per lo smaltimento delle acque - (Brindisi)

 img

Un esempio di utilizzo industriale delle acque meteoriche. Il trattamento e la distribuzione delle acque dell’invaso del Cillarese

 img

Adozione della Nuova Disciplina delle acque metoriche di dilavamento e di prima pioggia

 img

Elementi  di calcolo per lo smaltimento dei reflui nella pratica professionale

 img

Le reti tecnologiche dell’area industriale di Brindisi per lo smaltimento delle acque reflue e per l’allontanamento delle acque meteoriche di dilavamento. Situazione e prospettive

 img

Elaborazioni idrologiche dei dati pluviometrici

 img

Monitoraggio meteo-idrologico del Centro Funzionale Regionale

 

 

 14.05.2013

La qualità delle acque superficiali (Barletta - BT)

img

Il controllo degli scarichi idrici urbani di ARPA e gli obblighi dettati dalla normativa vigente - ARPA Puglia

 img

Saluto della dott.ssa Maria Antonietta Iannarelli - Servizio Tutela delle Acque della Regione Puglia

img

Monitoraggi dei corpi idrici marino-costieri e delle acque dibalneazione: qualità e criticità

 img

 Dinamiche biologiche e tutela della risorsa acqua

 img

 Acque reflue e agricoltura sostenibile

 img

 Ciappetta Camaggio: cronica emergenza igienico-sanitaria o possibile ripristino ambientale?

 

 

 30.04.2013

 L'attività estrattiva: tra sviluppo economico e tutela del territorio - (Lecce)

 img

L’attività estrattiva sotterranea: approcci semplificati e metodi avanzati di calcolo per le analisi di stabilità

 img

Il paesaggio estrattivo: da ferita del territorio a luogo delle opportunità. L’innovazione normativa in materia di attività estrattiva in Puglia

 img

 Il rilevamento dei dati geologici per la pianificazione dell’attività estrattiva: problematiche e metodi

 

 

 23.04.2013

Il Vincolo Idrogeologico a 90 anni dal Regio Decreto n. 3267/1923: aspettative, sviluppi, problematiche - (Foggia)

 img

La gestione del Vincolo Idrogeologico in Capitanata: esperienze e criticità

 

 

23.03.2013

Cavità antropiche: aspetti tecnici per il recupero e la valorizzazione - (Canosa di Puglia - BT)
img Pericolosità e valorizzazione delle cavità nell’ambito della pianificazione comunale: il caso del PUG Melpignano (Le)
img Risanamento e valorizzazione di cavità nella Città di Canosa di Puglia
img Le cavità antropiche di San Procopio (Barletta): ipotesi di bonifica e valorizzazione
 img L’importanza dei rilievi speleologici e geologici nel recupero delle cavità
 img Interventi di stabilizzazione di cavità sotterranee che non riducono la pericolosità: il caso della cava di Mottola (Ta)
img Complessi ipogei ed insediamenti rupestri di Bari. Cinquant’anni di storia

 

img
Società Italiana di Geologia Ambientale (SIGEA)
Sezione Puglia
img
   
con il patrocinio

img
Regione Puglia

Organizzano il

CONCORSO FOTOGRAFICO
   

  "Passeggiando tra i Paesaggi Geologici della Puglia"

  4a edizione 2013
 
La SIGEA Sezione Puglia e l'Ordine dei Geologi della Puglia, al fine di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dei siti di interesse geologico (geositi) e i paesaggi geologici della Regione Puglia, bandiscono la quarta edizione del concorso fotografico come di seguito specificato.
Il concorso prevede le seguenti Sezioni:

A. “Paesaggi geologici o geositi”
B. “La geologia prima e dopo l’Uomo”
C. “Una occhiata al micromondo della geologia”

La sezione A sarà dedicata ad immagini di luoghi, paesaggi, siti a valenza geologica dove gli elementi geologici o i singoli affioramenti hanno sviluppato forme di qualsiasi tipo e genere.
La sezione B sarà dedicata ad immagini di opere antropiche che si integrano nel contesto geologico o geomorfologico.
La sezione C sarà dedicata ad immagini di elementi paleontologici, sedimentologici e petrografici ripresi a dimensioni naturali o al microscopio.

La partecipazione al concorso è TOTALMENTE GRATUITA. Possono partecipare tutti coloro che sono interessati a condividere le emozioni ricevute attraverso la rappresentazione di uno degli aspetti dei “paesaggi geologici” della Puglia; riprese a volte estemporanee e inattese, spesso realizzate durante passeggiate o lavori di rilevamento, quando si prova un forte desiderio di non perdere quella forma, quel cromatismo, quel bel gioco bizzarro ed irripetibile di forme ed ombre che solo la natura riesce a creare.
 
 img - Regolamento completo - img - Scheda Autore - img - Locandina

 

Iscrizione Newsletter

Compila il form per iscriverti gratuitamente alla Newsletter della SIGEA
captcha 
Con la compilazione del form si acconsente al trattamento dei propri dati personali, ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 e del Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR, ai soli scopi istituzionali della SIGEA

Contatto rapido